Alta Val Tidone

Il Comune Alta Val Tidone è nato il 1° gennaio 2018 dalla fusione dei Comuni di CaminataNibbiano e Pecorara; la sede municipale è situata a Nibbiano. Il nuovo comune unico risulta avere una popolazione di 3.300 abitanti circa.

Le prime notizie scritte riguardanti a Caminata risalgono all’alto medioevo, quando un’antica chiesetta risulta di proprietà del monastero di Bobbio; nel centro storico alcune delle abitazioni in pietra conservano ancora oggi  le caratteristiche originarie; al di sotto di esse restano tratti dei passaggi sotterranei che le collegavano l’una all’altra, costituendo una fitta rete di camminamenti da utilizzarsi come via di fuga.

A Nibbiano l'antico borgo fortificato, complessivamente, ha conservato pressoché intatto l'impianto originario. Il toponimo deriva da Curte Neblani, importante centro commerciale medioevale sede di un mercato di bestiame. Un giro per il paese, infatti, permette di cogliere costruzioni di chiaro stampo medievale che recenti ristrutturazioni edilizie hanno permesso di rivalutare.  

Per quanto riguarda Pecorara e dintorni, furono tra le prime proprietà che il monastero di San Colombano possedette nella zona, iniziando ad espandere la propria influenza a ovest della Val trebbia.


Da vedere in questo luogo

da non perdere nei dintorni

Eventi
Gli itinerari consigliati per te
Vivi e gusta